Progetto Reshealience

 

RESHEALIENCE - Rethinking coastal defence and Green-Energy Service infrastructures through enHancEddurAbiLIty high-performance fiber reinforced cement-based materials

H2020-NMBP-06-2017

Il progetto RESHEALIENCE - Rethinking coastal defence and Green-Energy Service infrastructures through enHancEddurAbiLIty high-performance fiber reinforced cement-based materials, si pone l’obiettivo di sviluppare sia una tipologia di calcestruzzo ad alta durabilità (UHDC), sia una metodologia di analisi e monitoraggio delle strutture che consenta di  valutare e migliorare la durabilità e le prestazioni delle stesse nel tempo, soprattutto quando sono esposte a condizioni particolarmente aggressive (XS: corrosione indotta da cloruri, XA: attacco chimico).

Questo obiettivo sarà perseguito attraverso le seguenti attività:

  • metodi sperimentali per la valutazione delle proprietà degli UHDC in condizioni di servizio (analisi e valutazione di 7 parametri: permeabilità, porosità, Ph, etc);
  • sviluppo di un modello teorico per la valutazione dell’invecchiamento e del degrado delle strutture in UHDC nel tempo;
  • valutazioni del ciclo di vita per la valutazione degli impatti e dei costi;
  • monitoraggio dei materiali UHDC nel tempo in condizioni reali (Dimostratori);
  • sviluppo di un Business Plan/exploitation strategy per l’individuazione dei settori di mercato in cui i risultati del progetto potranno essere sfruttati.

I partner
Capofila: Politecnico di Milano
Cyes Maritime Works, Enel, Stress Scarl, Research and Development Concrete, Banagher Precast, APIEurope, Penetron, Universitat Politècnica de València, Technische Universitaet Dresden, Agencia estatal Consejo Superior de Investigaciones Científicas, Ben Gurion University, University of Malta.

 

Progetto promosso al secondo STEP