METRICS formazione

Progetto di formazione per Tecnici di ricerca da impiegarsi nel settore della valutazione della sicurezza, della gestione e della riqualificazione sostenibile dei centri storici

 

 

               

 

ULTIMI AGGIORNAMENTI

12/01/2016 – Sono state pubblicate le graduatorie definitive  delle selezioni dei candidati per il profilo SK1 e SK2

19/11/2015 - Sono stati pubblicati i calendari per le selezioni dei candidati per i profili SK1 e SK2

Selezioni SK1, lunedì 23 novembre 2015

Selezioni SK1 - SK2, mercoledì 25 novembre 2015

Selezioni SK2, lunedì 30 novembre 2015

 

Scarica il BANDO

BANDO SINTETICO (PDF)
BANDO INTEGRALE (PDF)

Scarica la DOCUMENTAZIONE

DOMANDA DI AMMISSIONE SK1_ALLEGATO A1 (PDF)
DOMANDA DI AMMISSIONE SK2_ALLEGATO A2 (PDF)

 

Per info

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

(specificare nell’oggetto “MeTRiCS formazione”)

 

Il progetto di formazione prevede un livello di attività destinato ad un’iniziativa di lunga durata che si svolge parallelamente al progetto di ricerca METRICS associato.
L’obiettivo è formare figure professionali tecniche in grado di interagire sia nei processi di generazione dell’innovazione sia in quelli di relativa applicazione nel settore della sicurezza, della gestione e della riqualificazione sostenibile del centro storico, settore generalmente trascurato dalla formazione accademica.
Sono stati individuati 2 percorsi formativi, della durata complessiva di 12 mesi ciascuno, entrambi destinati a laureati in Ingegneria e in Architettura, sulle tematiche tipiche della ricerca che spaziano dal miglioramento della sicurezza, fruibilità e accessibilità dei centri storici, alle strategie di intervento per la mitigazione del rischio e di gestione post evento dei centri storici.

 

  • SK1 - Esperto in valutazione della sicurezza dell’ambiente costruito nei centri storici
  • SK2 - Esperto in riqualificazione sostenibile dei centri storici

 

OBIETTIVI

Il progetto ha come obiettivo la formazione di due diversi profili professionali e si compone di altrettanti percorsi formativi strutturati per la formazione di personale di ricerca con le seguenti qualifiche/specializzazioni:

 

SK1 - Esperto in valutazione della sicurezza dell’ambiente costruito nei centri storici

N. di allievi: 9.

Titolo di studio richiesto: Laurea o Diploma universitario (Laurea breve) in INGEGNERIA E ARCHITETTURA.

Il completamento dell’iter formativo concorrerà alla formazione di un profilo professionale per laureati caratterizzato da capacità che vanno dall’analisi e valutazione della sicurezza di edifici storici e di pregio al loro recupero mediante strategie di interventi sostenibili.
In particolare si approfondiranno le tematiche connesse alle tecniche di rilievo e diagnostica, riferite sia a scala territoriale cha al singolo edificio, alla modellazione strutturale e relative analisi per la valutazione della sicurezza e per la progettazione di interventi di recupero, con le annesse problematiche di cantierabilità e valutazione della sostenibilità.
Tali conoscenze dovranno generare capacità atte alla definizione di strategie di intervento per la mitigazione del rischio e di piani di monitoraggio del costruito storico. Le conoscenze acquisite dai formandi andranno, quindi, a supporto del processo di sviluppo e di miglioramento della tecniche e tecnologie di intervento e riqualificazione dei centri storici.

 

SK2 – Esperto in riqualificazione sostenibile dei centri storici

N. di allievi: 9.

Titolo di studio richiesto:

Laurea o Diploma universitario (Laurea breve) in INGEGNERIA E ARCHITETTURA.


Il completamento dell’iter formativo concorrerà alla formazione di un profilo professionale per laureati caratterizzato da capacità di progettazione integrata del sistema centro storico che consenta il miglioramento della fruibilità e dell’accessibilità del tessuto storico, l’integrazione delle reti fisiche e sociali e la gestione e riqualificazione dei centri storici post-evento.
In particolare si approfondiranno le tematiche connesse all’organizzazione del tessuto urbano nei centri storici e nella sua evoluzione, con particolare riferimento agli insediamenti Campani, alle tecniche di rilievo e restauro per la gestione degli impianti e del miglioramento della fruibilità e dell’accessibilità dei centri storici.
Tali conoscenze dovranno generare capacità atte alla definizione di strategie di intervento per l’integrazione delle reti fisiche e le procedure per la valutazione della sostenibilità delle politiche di riqualificazione. Le conoscenze acquisite dai formandi andranno, quindi, a supporto del processo di sviluppo e di miglioramento della tecniche e tecnologie di intervento e riqualificazione dei centri storici

 

Per entrambi i percorsi formativi, oltre alla formazione tecnica di approfondimento specialistico (Modulo A) e di affiancamento a personale impegnato in attività di ricerca industriale (Modulo B), sarà svolta anche una formazione manageriale finalizzata alla supervisione, al controllo ed alla gestione di progetti di ricerca (Modulo C).

 

SOGGETTO ATTUATORE
STRESS S.c.a r.l.

 

SITO WEB

www.formazione.progetto-metrics.it

 

Rassegna Stampa

Corriere del Mezzogiorno 18/09/2015
La Repubblica 18/09/2015 1-2-3

StampaEmail